Venerdì 8 ottobre “Parliamo di Socialismo” diventa Associazione.

Lo scenario politico che ci troviamo davanti ci obbliga ad un grande lavoro. La proposta di RIcostruire la sinistra deve diventare un obbiettivo che non può solo essere enunciato ma praticato e raggiunto.

Licenziamenti, morti sul lavoro, precarizzazione del lavoro e della vita, sono le realtà che ci troviamo a vivere ogni giorno oramai da decenni. Per questi motivi la formazione, strumento fondamentale, non deve essere solo un mero passaggio ma deve avere come obbiettivo una elaborazione che porti ad un nuovo modello di società.

Una elaborazione culturale politica economica che deve necessariamente collegarsi ai bisogni e alle esigenze di tutti e tutti devono partecipare.

L’assenza di una elaborazione politica è il motivo della crisi di una sinistra che non è solo elettorale ma politica, culturale, sociale, che lentamente l’ha portata sempre più lontana soprattutto da chi dovrebbe difendere.

La costituzione in Associazione di “Parliamo di Socialismo” vuole essere un primo passo, che dovremo fare tutti insieme, non solo come associazione, ma con tutti quei soggetti, senza rifugi identitari di nessuna natura, convinti della necessità di avviare questo percorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: