MaTeMù è il Centro Giovani e Scuola d’Arte del Municipio Roma I, creato e gestito dal CIES Onlus dal 2010.

È un punto di incontro, di crescita artistica e culturale, di ascolto, aiuto, orientamento e divertimento. È un incredibile incrocio di idee e futuri possibili.

È un luogo in cui ragazze e ragazzi di tutte le culture e provenienze possono esprimere la propria creatività, vivere in modo diverso il tempo libero, trovare ascolto e sostegno.

È un posto dove tutte le differenze sono viste come valori e stimoli per esplorare nuove possibilità.

È un laboratorio di idee e iniziative, dove godere di spazi liberi per stare insieme e dar vita ad attività espressive, ludiche, di supporto scolastico, di aiuto nei momenti di difficoltà.

MaTeMù è completamente gratuito, organizza attività rivolte ad adolescenti e giovani, ma è anche uno spazio dove associazioni, singoli abitanti che vivono il quartiere da “cittadini attivi”, o artisti, possono trovare un punto di riferimento per incontrarsi e lavorare con e per i ragazzi o per la città.

Ogni giorno ospita più di 60 ragazze/i, con più di 2000 utenti attivi dalla nascita del Centro.

qui il sito dell’associazione

MaTeMusik

e qui quello del progetto

Ciao! Siamo più di 40 ragazze e ragazzi e lanciamo questo crowdfunding perché abbiamo un sogno che ci accompagna da qualche anno:

realizzare il nostro primo album.

Il nostro gruppo, la MaTeMusik band & crew nasce dentro un posto per noi molto importante che si chiama MaTeMù ed è uno Spazio Giovani e una Scuola d’Arte dove ragazze e ragazzi di ogni tipo e di ogni mondo possono studiare musica, teatro, hip hop in modo totalmente gratuito.

L’idea di MaTeMù è che la cultura e l’arte siano diritti di tutte e tutti, non lussi ma bisogni primari. Per questo devono essere accessibili a tutte le persone e la nostra band nasce per dimostrarlo e per suonarlo. Come c’è scritto su uno dei muri del giardino di MaTeMù: “L’arte esiste perché la vita non basta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: